Stefania Rossi
 
Stefania Rossi.
Laureata in Medicina e Chirurgia (Università di Verona), ha iniziato la professione nel 1984.  Ha ampliati i propri studi nell'ambito musicale con il corso di Canto Lirico al Conservatorio F. A. Bonporti di Trento. Si è perfezionata con il soprano Alida Ferrarini. 
Ha svolto l’attività come artista del coro e concertista in numerosi teatri italiani ed esteri.Nell' ambito della didattica si è formata al Corso Biennnale S.I.M.E.O.S. (Metodo Orff -Schulwerk) per la didattica della musica. Ha frequentato il corso d’orientamento per la Musicoterapia “Orpheus Project” organizzato dal Conservatorio F. E. dall’Abaco di Verona. Ha seguito numerosi seminari di direzione corale per voci bianche tenuti dai maestri Mario Lanaro, Lucio Golino, Mario Mora e Denis Monte. Ha fondato l’Associazione “Coro Lirico Scaligero” ed è stata Fondatrice e Vicepresidente dell’Associazione “A.Li.Ve. Accademia Lirica Verona” Coro Voci Bianche, dal 2000 al 2006 svolgendo anche l'attività di preparazione vocale. Con A.Li.Ve. ha organizzato nel 2001 “La Fiaba di Aida” al Teatro Romano di Verona; nel 2004 “Il Racconto della Passione” di P. Pachera al Duomo di Verona; “Omaggio a Puccini” al Festival di Pergine, con la cantante Antonella Ruggiero. Tra gli ideatori di  OPERAINFIABAFESTIVAL 2005, ha realizzato “La Leggenda di Nabucodonosor” di G. Giordani al Teatro Romano di Verona ed “Undicizerodue” di R. Muttoni e S. Rossi alla Gran Guardia di Verona per la regia di Kuniaki Ida. Questo spettacolo è stato realizzata per il 60° anniversario della tragedia di Nagasaki e rappresentato in con la presenza del Kirari Kids - Nagahama Junior Choir nell’anno del “2005 EU- Japan Year of People to People Excances” nell ambito delle attività gestite dall' Ambasciata del Giappone in Italia. Nel 2006 con il Coro Voci Bianche “A.Li.Ve.” ha partecipato al 84° Festival Lirico Arena di Verona (Tosca e Carmen).
Ha svolto attività didattica per le scuole di Verona come preparatrice vocale. Ha collaborato con ACCADEMIA DELLE MUSE - Piccolo Coro Voci Bianche diretto da D. Candiotto come altro maestro del coro.   
Nell'ambito teatrale ha frequentato il corso di mimo con Lisa Biondi (Fondazione Arena di Verona) e i corsi di maschera neutra con Kuniaki Ida (Accademia Paolo Grassi e Teatro Arsenale di Milano).
Dal 2010 è Direttore Artistico/Didattico della FONDAZIONE CITTA’ DI MONZAMBANO, prepara e dirige il coro di voci bianche I PICCOLI CANTORI, formato da allievi dei corsi di Canto Corale della Fondazione. Nel 2011 inizia a preparare e a dirigere I Piccoli Cantori  di Volta Mantovana/Cereta e con questa formazione inizia una stretta collaborazione con I Piccoli Cantori della Fondazione. E’ promotrice dei progetti INTONati© e LIRICAKID©. Quest’ultimo intende promuove la diffusione della cultura della grande tradizione del teatro musicale e d'opera italiano tra le giovanissime generazioni
Piccoli Cantori F. Monzambano - Page | Seguici!
Tiene laboratori musicali alle Scuole Materne Darra - Cantu', alle Scuole Primarie Giovanni Paolo II e Secondarie G. Melchori di Monzambano. Organizza i Laboratori Musicali estivi della Fondazione (violino con A.Farro e V. Brodsky).

E' iscritta S.I.A.E., sezione lirica come librettista ed autrice di testi teatrali. Ha realizzato il libretti “Notte di un connesso viaggiatore”, il libretto dell’opera lirica in un atto “Undicizerodue” soggetto e musica di R. Muttoni, il libretto de “La Cuoca di Rossini” opera da camera di R. Muttoni pubblicato nel 2010 dalla SALATINO EDIZIONI MUSICALI. Ha scritto I testi di “5 canzoni per il Natale” ed i dialoghi del recital di operetta “Vienna, Vienna…!”. Ha ideato soggetto e libretto dell’opera sacra in un atto “Mater Christi”, musica di R. Muttoni. In collaborazione con Giovanni Giordani ha scritto i testi delle arie dell' opera destinata alle scene,"1859...una notte" ambientata Monzambano (Mn). In fase di realizzazione la fiaba “La Rosa e il Violino” ambientata a Castellaro Lagusello (Mn).
 

 
log_small


  Site Map